FAQ (Frequently Asked Questions)

Domande di carattere generale

Q: Salve, vorrei sapere dove poter comprare un libro o meglio ancora un dvd/videocassetta sulla tecnica del tiro con il rezzaglio.

A: Il libro a cui facciamo riferimento sul sito è quello che con un po di pazienza cercheremo di pubblicare per intero con l'intento di rendere questa disciplina in tutta la sua valenza sportiva. Se vuoi un'anticipazione ho pubblicato un volumetto che sintetizza alcune particolarità. Dal punto di vista dei filmati dispongo di una registrazione che Rai 1 (linea verde) ha effettuato nel gennaio del 2007 sulla foce del Magra nella quale tu potrai focalizzare il movimento con il rallenty. Debbo però avvisarti che per entrare in questo mondo è indispensabile avere un rapporto con un esperto istruttore e a tale riguardo sappi che uno dei miei obbiettivi è proprio quello di comunicare le particolarità di una tecnica che non può essere colta completamente con la vista o con le parole.

Domande sulla costruzione del rezzaglio

Q: Come faccio a saltare (spicciolare) i nodi delle parti da giuntare?

A: Un accorgimento per facilitare la "spicciolatura", indipendentemente dal tipo di rete (monofilo in nylon o ritorto, semplice o doppio nodo), il seguente: taglio a raso del nodo (con l'uso di un coltello a filo adeguato) dopo di che, previa bollitura di acqua con uno o due cucchiai di ammorbidente, intingi per brevi istanti il pezzetto di rete da spicciolare ripetendo l'operazione per qualche volta. Lasci raffredare e inizi a spicciolare il giorno dopo con l'avvertenza di proteggere le dita e di tensionare con brevi scatti ripetuti senza superare il limite della rottura. Ovviamente possibile che qualche maglia si rompa se eccedi nella tensione al primo o secondo strappo.